squadra tecnica amianto Studio CHP Lugano

Guida Pratica – Procedura per la rimozione dell’Amianto e altri materiali pericolosi

Al termine di questo ciclo di articoli riguardanti l’analisi dei rischi legati alla presenza di amianto e altri materiali pericolosi nell’ambito edile, vogliamo ricapitolare quanto trattato in precedenza e proporre una guida sulla procedura da seguire in caso di rilevamento di materiali pericolosi per la salute e per l’ambiente.

1. Introduzione

Come abbiamo scritto nel nostro precedente articolo, l’amianto, un materiale un tempo elogiato nell’edilizia per le sue eccezionali proprietà di resistenza, è diventato oggetto di crescente preoccupazione a causa dei gravi rischi per la salute che comporta. Una volta considerato un ‘miracolo’ dell’industria edilizia per la sua incredibile resistenza al fuoco, alla corrosione ed all’usura in generale, l’amianto è stato ampiamente utilizzato in una varietà di applicazioni, dalla costruzione di tegole e lastre di fibrocemento, alle guarnizioni, colle, mastici, isolanti ecc.

Tuttavia, con il passare del tempo, è emerso che l’esposizione alle fibre di amianto può causare gravi problemi di salute, tra cui l’asbestosi, il mesotelioma, e il cancro polmonare. Queste scoperte hanno portato a un cambio radicale nella percezione dell’amianto, con un conseguente declino nel suo utilizzo fino alla proibizione in molte parti del mondo​​.

In questo contesto, l’obiettivo di questo articolo è fornire una guida pratica che aiuti i lettori a riconoscere l’amianto, per poi contattare i professionisti abilitati per fare rimuovere i diversi materiali pericolosi dalle loro case, in modo sicuro ed efficace. Attraverso una presentazione chiara delle caratteristiche, dei rischi e delle procedure di rimozione dell’amianto, questo articolo mira a sensibilizzare i proprietari di abitazioni sulla necessità di affrontare questa problematica con la dovuta serietà e cautela, sottolineando il ruolo cruciale di professionisti specializzati come quelli dello Studio CHP sagl.

2. Riconoscere l’Amianto in Casa

Rivestimenti per pavimenti contenenti - SUVA

Figura 1 – Rivestimenti per pavimenti contenenti amianto in matrice compatta – Fonte: SUVA

Riconoscere la presenza dell’amianto in una casa può essere una sfida, data la sua diffusione e la varietà di applicazioni in cui è stato impiegato. L’amianto è un minerale fibroso naturale, spesso non visibile a occhio nudo, che è stato utilizzato in molti materiali edili per le sue proprietà ignifughe e di rinforzo​​.

Le fibre di amianto possono apparire come una fibra bianca o grigiastra e possono essere presenti in prodotti come fibrocemento utilizzato per tegole e lastre, guarnizioni, isolanti, vernici e colle. È importante sottolineare che, mentre alcune forme di amianto potrebbero essere riconosciute visivamente (come il fibrocemento), altre forme/materiali sono molto più difficili da identificare senza analisi specializzate.

amianto in casa

Figura 2 – Possibili parti della casa dove può essere presente l’amianto

Per una corretta identificazione, è fondamentale essere consapevoli delle aree in cui l’amianto è stato più comunemente utilizzato. Ad esempio, nelle case costruite o ristrutturate prima del divieto dell’amianto, è molto probabile trovare amianto negli edifici edificati o ristrutturati prima del 1990, questo materiale potrebbe essere presente in coperture, piastrelle, sistemi di isolamento, tubazioni, e anche in alcune vernici e colle. La consapevolezza di queste possibili presenze è il primo passo per una gestione responsabile dei materiali rischiosi​​.

Viste le normative e obblighi vigenti, è cruciale consultare professionisti riconosciuti ASCA (associazione Svizzera dei Consulenti Amianto) per una valutazione accurata di ogni ambiente. Specialisti come quelli dello Studio CHP sagl sono riconosciuti ed addestrati per la ricerca, l’analisi e la redazione di una perizia specializzata che indichi se c’é amianto, dove, di che tipologia, il grado di urgenza e come intervenire.

3. Passi per la Sicura Rimozione dell’Amianto

La rimozione dell’amianto richiede un approccio meticoloso e professionale. Dopo aver fatto realizzare una perizia Amianto e materiali pericolosi da una ditta specializzata, si deve contattare una ditta di bonifica riconosciuta SUVA, la scelta di professionisti specializzati mette in sicurezza gli utilizzatori, i lavoratori e l’ambiente, si procede con;

Perito Amianto Studio CHP Lugano

Figura 3 – Christian Palumbo, perito amianto e sostanze pericolose, riconosciuto ASCA – FACH -FAGES – Studio CHP Sagl Lugano

  1. Contattare un Professionista: La rimozione inizia con la scelta di un’azienda specializzata. Questi esperti hanno la formazione e le certificazioni necessarie per trattare l’amianto in sicurezza.
  2. Valutazione del Rischio: con il supporto della perizia precedentemente realizzata, vengono eseguiti specifici sopralluoghi per valutare come intervenire e come mettere in sicurezza ogni ambiente. Questo passaggio è fondamentale per pianificare l’intervento nel modo più sicuro.
  1. Preparazione dell’Ambiente: Prima della rimozione, l’area viene preparata per contenere la diffusione delle pericolose fibre. Questo include la creazione di zone di confinamento in depressione e l’utilizzo di sistemi di ventilazione e filtrazione.
  2. Procedura di Rimozione: La rimozione avviene seguendo protocolli specifici che minimizzano il rilascio di fibre nell’aria. Questi protocolli includono l’umidificazione delle aree per ridurre la diffusione delle fibre e l’utilizzo di attrezzature di protezione individuale.
  3. Smaltimento Sicuro: I materiali contenenti amianto vengono smaltiti in modo sicuro, seguendo le normative ambientali. Questo passaggio garantisce che l’amianto non rappresenti più un rischio per la salute pubblica o l’ambiente.
  4. Verifiche finali: al termine delle operazioni di bonifica, prima dello smantellamento delle zone sicure, il perito riconosciuto ASCA deve valutare lo stato dei luoghi per verificare che la bonifica sia stata eseguita nella maniera più corretta, sempre attraverso un ispezione visiva post-bonifica, spesso attraverso il monitoraggio dell’aria e la verifica dell’assenza di fibre di amianto nell’aria.

La rimozione fai-da-te dell’amianto è VIETATA a causa dei grandi rischi per la salute e le severe normative legali in vigore. Inalare anche una piccola quantità di fibre di amianto può avere gravi conseguenze per la salute. L’importanza di affidarsi a professionisti certificati e addestrati, come quelli riconosciuti dalla SUVA, non può essere sottolineata abbastanza. Questi esperti non solo hanno le competenze per gestire il materiale in modo sicuro, ma assicurano anche che l’intero processo sia conforme alle leggi e alle linee guida vigenti, garantendo la massima sicurezza per tutti gli interessati.

4. Salute e Sicurezza

Come abbiamo sottolineato nel nostro precedente articolo, la questione della salute e della sicurezza nell’ambito dell’amianto è di fondamentale importanza. L’esposizione a questo materiale presenta rischi significativi per la salute, che possono manifestarsi anche dopo molti anni dall’esposizione.

  • Rischi per la Salute: Le fibre di amianto, quando inalate, possono causare malattie gravi come l’asbestosi, un tipo di fibrosi polmonare, e il mesotelioma, un raro cancro che colpisce i rivestimenti dei polmoni e dell’addome, oltre al cancro polmonare. Queste condizioni possono svilupparsi a seguito dell’inalazione di fibre di amianto, che rimangono intrappolate nei polmoni e provocano danni a lungo termine​​.
  • Prevenzione dell’Esposizione: Durante il processo di identificazione e rimozione dell’amianto, è essenziale adottare misure di sicurezza per minimizzare l’esposizione. Questo include l’uso di attrezzature di protezione personale (DPI), come maschere e tute, e l’adozione di procedure di lavoro che riducono la liberazione delle fibre nell’aria.
  • Impatto Ambientale: Oltre ai rischi per la salute umana, è importante considerare l’impatto ambientale. Una gestione inadeguata dell’amianto può portare alla contaminazione dell’aria, del suolo e delle acque, influenzando negativamente gli ecosistemi locali​​ ed esporre nuovamente le persone al rischio di esposizione.
  • Educazione e Consapevolezza: È fondamentale promuovere la consapevolezza sui rischi dell’amianto e sull’importanza di una gestione sicura e regolamentata. Campagne di sensibilizzazione e formazione sono cruciali per educare i proprietari di immobili, lavoratori edili e il pubblico in generale sui pericoli e sulle procedure corrette.

5. Perché Scegliere lo studioCHP per la Perizia

Scegliere Studio CHP sagl per la perizia sull’amianto e materiali pericolosi, significa affidarsi ad un’azienda formata e riconosciuta dagli enti preposti, vuol dire avere la garanzia di un servizio di alta qualità, basato su competenza, professionalità e conformità normativa. Ecco 5 buoni motivi per affidarsi a noi:

  1. Esperienza e Competenza: lo Studio CHP Sagl vanta anni di esperienza nel campo della rilevazione e gestione dell’amianto, siamo operativi dal 2018. I nostri specialisti sono altamente qualificati e continuamente aggiornati sulle ultime tecniche e normative. Riconosciuti ASCA.
  2. Conformità Normativa: La nostra aderenza alle normative vigenti assicura che tutte le procedure di identificazione, siano eseguite in modo sicuro e professionale.
  3. Approccio Personalizzato: Ogni situazione è unica, e CHP fornisce soluzioni su misura basate sulle specifiche esigenze di ciascun cliente.
  4. Impegno per la Sicurezza e la Salute: La nostra priorità è la sicurezza e il benessere dei loro clienti e dell’ambiente, un impegno che si riflette in ogni aspetto del loro lavoro.

6. Conclusione

In conclusione, l’importanza di una gestione sicura e professionale dell’amianto non può essere sottolineata abbastanza. Affrontare questa problematica con la giusta serietà e competenza è essenziale per proteggere la salute e l’ambiente. La nostra azienda offre un servizio competente, esperto e affidabile in questo campo, assicurando sicurezza, conformità e tranquillità per i propri clienti.

Se sospetti la presenza di amianto nella tua proprietà o hai bisogno di una perizia professionale, non esitare a contattare Studio CHP. Il nostro team di esperti è pronto ad assisterti, fornendo un supporto completo e personalizzato per ogni esigenza relativa all’amianto. La tua sicurezza è la nostra priorità.

___________________________

© 2023 Studio CHP Sagl, Pazzallo

Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo articolo può essere riprodotta, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, fotocopiatrice, registrazione o altro, senza il previo consenso scritto dell’autore.

Ogni richiesta di utilizzo, inclusa la riproduzione parziale o totale dell’articolo, deve essere inoltrata al legittimo proprietario dell’articolo scrivendo a info@studiochp.ch

Quando si richiede il permesso di utilizzare l’articolo, è obbligatorio citare espressamente l’autore (Studio CHP Sagl) e la fonte originale (sito, documento digitale, documento cartaceo). Ogni uso non autorizzato costituirà una violazione dei diritti d’autore e sarà soggetto alle leggi vigenti in materia di diritti d’autore.

Grazie per il rispetto dei diritti dell’autore e per la vostra comprensione.

© Copyright - Studio CHP sagl - powered by RaRo Lab